Sentenza n. 1564 – 28 ottobre 2021 – Sez. II – Pres. Adamo, Est. Testini

Sul contenuto e le forme della revoca di una proposta si aggiudicazione

Posto che soltanto con l’aggiudicazione definitiva si ingenera nel concorrente partecipante alla gara il legittimo affidamento, sino a quel momento l’amministrazione può agire per il ritiro anche della proposta di aggiudicazione senza l’onere di ottemperare alle regole che presiedono l’autotutela, ivi compresi la comunicazione di avvio del procedimento e la motivazione pregnante circa i contenuti e l’esito della valutazione comparativa degli interessi in gioco.

Sentenza 1564 – 2021 (qui)

Pinacoteca Città Metropolitana “Corrado Giaquinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare questi tags e attributi HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>